Parchi e aree naturalistiche dei Colli Euganei: l’Anfiteatro del Venda

Parchi e aree naturalistiche dei Colli Euganei: l'Anfiteatro del Venda - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Teatro naturale, straordinario punto panoramico, suggestiva location per spettacoli e concerti. Alla scoperta dell’Anfiteatro del Venda.

Nel cuore dei Colli Euganei, 20km a sud di Padova e alle pendici del Monte Venda (603 mt), si trova uno dei punti panoramici più belli ed elevati del nostro territorio.

Si tratta dell’Anfiteatro del Venda, uno spazio erboso, circondato da ombreggianti alberi, situato all’interno dei vigneti dell’azienda agricola Ca’ Lustra – Zanovello, e che dal 2013 ospita anche un teatro naturale, suggestiva location per spettacoli e concerti.

Naturale perché il luogo ne aveva già la forma (semicircolare con pendenza dolce e graduale), essendo un vecchio fronte di frana per via di una sorgente d’acqua sovrastante, ora convogliata.

Naturale anche perché immerso nella vegetazione, in un silenzio fatto di canti di grilli e rumori del bosco, con un panorama che spazia dal vicino Eremo del monte Rua alle più lontane cime dei monti Gallo, Orbieso e al gruppo del monte Alto. Nei giorni particolarmente limpidi è possibile scorgere in direzione nord-est la laguna di Venezia sullo sfondo della vasta pianura veneta.

I proprietari del teatro, la famiglia Zanovello, hanno deciso di installare un’attrezzatura minimale e rispettosa dell’ambiente, costituita da una grande piattaforma di legno di larice che funge da palcoscenico e una casetta, anch’essa di legno, per l’accoglienza e la degustazione dei vini prodotti dalla propria azienda.

L’intento è molteplice: creare un luogo in cui fare didattica ambientale, cercare di vitalizzare la scena culturale e il confronto all’interno del Parco Regionale dei Colli Euganei, portare sempre più persone delle città e regioni limitrofe a scoprire la bellezza dei nostri colli e della valle di Faedo in particolare, ospitando eventi e spettacoli di richiamo.

Parchi e aree naturalistiche dei Colli Euganei: l'Anfiteatro del Venda - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

L’Anfiteatro del Venda è infatti la location perfetta per performance teatrali e concerti che si susseguono durante tutta la bella stagione, dall’inizio della primavera fino ad autunno inoltrato.

La programmazione completa la si può trovare nel sito dedicato: www.anfiteatrodelvenda.it oppure, per essere aggiornati in tempo reale, nella pagina Facebook @anfiteatrodelvenda

Tra i prossimi eventi in programma meritano una menzione:

“Paesaggi Notturni 2017” – Maratona artistica, dal tramonto all’alba nella notte tra il 14 e il 15 agosto, con teatro, narrazioni, musica, letture, danza, poesia, camminamenti letterari e laboratori creativi. Il filo conduttore di quest’anno sarà il Paesaggio: quello dei Colli Euganei, ricco di stimoli e di storia, ma anche le visioni e i paesaggi nei quali gli artisti si sono imbattuti durante i loro viaggi e che verranno narrati attraverso le loro performances. Questo il link dell’evento: Paesaggi Notturni 2017

“Clair de Lune – C’era una volta Morricone” – Un omaggio alla carriera del Maestro Ennio Morricone: una serata di luna piena dedicata alle colonne sonore che hanno incantato più generazioni. Un esclusivo tributo orchestrale all’artista vincitore di due premi Oscar, compositore per oltre 500 film e serie TV, con gli indimenticabili brani estratti da “C’era una volta in America”, “Nuovo Cinema Paradiso”, “Il buono, il brutto e il cattivo”, “La leggenda del pianista sull’oceano” e tutti i più grandi successi. A questo link tutte le info: Clair de Lune – C’era una volta Morricone

L’Anfiteatro del Venda può essere raggiunto a piedi, percorrendo i sentieri che salgono da valle verso la cima del monte Venda, oppure in macchina parcheggiando lungo via Sottovenda o nel vicino parcheggio del Centro Ambientale del Parco Colli denominato “Casa Marina”.

Per chi arriva da Padova, alla rotonda in centro a Galzignano si prende la strada SP99 che sale in direzione di Cinto Euganeo (via Cengolina), arrivati al passo che scollina verso Faedo si devia verso destra lungo via Roccolo, seguendo le indicazioni per “Casa Marina”.