Carnevale di Venezia 2016: il tema e gli appuntamenti da non perdere

Carnevale di Venezia 2016 - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Scopri cosa ha in serbo l’edizione 2016 del carnevale lagunare. Il più famoso in Italia e tra i più apprezzati al mondo!

L’attesa del Carnevale, per molte persone, dura un anno intero. Folle, colorato, allegro, ma anche spettacolare e legato alla tradizione. Quello di Venezia è sicuramente il più famoso in Italia oltre che tra i più antichi e apprezzati al mondo.

Un rito di travestimento collettivo che oggi, come nel 1200, non smette di coinvolgere e affascinare persone di ogni sesso, età e ceto sociale.

Dal 23 gennaio al 9 febbraio si svolgerà l’edizione 2016. 18 giorni di programmazione e festeggiamenti, dall’inaugurazione ufficiale nel weekend del prologo fino al “martedì grasso” che segna il gran finale della kermesse, passando per i tradizionali appuntamenti del Volo dell’Angelo e della Festa delle Marie.

Carnevale di Venezia 2016 - Festa delle Marie - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Il tema di quest’anno sarà “Creatum ovvero delle Arti e delle Tradizioni” con il quale il Carnevale lagunare vuole celebrare una rinascita delle antiche origini di Venezia, un inno alle arti dei mestieri, che troveranno la massima espressione in Piazza San Marco.

Come in un villaggio delle meraviglie, realizzato dalle scenografie del Teatro La Fenice, gli artigiani e le loro eccellenze ci racconteranno infatti la storia unica di Venezia. Dal vivo, per il pubblico, mascherai, artigiani dei tessuti, sarti e vetrai apriranno in Piazza San Marco le loro botteghe come nella Venezia del ‘700.

Come sempre il programma dedicato al teatro e alla musica sarà ricco e articolato. Calli e campi di Venezia diventeranno anch’essi luoghi di spettacoli musicali e teatrali trasformando la festa in un Carnevale itinerante. Ricchissimo anche il carnet di performance, spettacoli e manifestazioni collegate all’enogastronomia e ai suoi prodotti d’eccellenza.

Insomma, l’invito è quello di recarsi a Venezia ed immergersi nella festa! Vediamo assieme quindi, quali sono gli appuntamenti da non perdere:

Carnevale di Venezia 2016 - Festa Veneziana sull'Acqua - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

23 e 24 gennaio: Festa Veneziana sull’acqua

Sabato 23 e domenica 24 gennaio grande apertura del Carnevale di Venezia 2016, con la Festa Veneziana sull’Acqua in Rio di Cannaregio. Uno spettacolo che ogni anno incanta migliaia di visitatori e che dà il via ufficiale ai festeggiamenti del Carnevale.

Quest’anno raddoppia con un duplice appuntamento: sabato 23 spettacolo di inaugurazione dalle ore 18; domenica 24 a partire dalle ore 11 gran corteo acqueo.

Quest’ultimo, a cura del Coordinamento Associazioni Remiere Voga alla Veneta, mollerà gli ormeggi da Punta della Dogana lungo tutto il Canal Grande sino a raggiungere il popolare Rio di Cannaregio, dove sfilerà in un tripudio di pubblico assiepato sulle rive. All’arrivo delle barche si apriranno gli stand eno-gastronomici a cura di A.E.P.E., che offriranno al pubblico cicheti, specialità veneziane e i dolci della tradizione del Carnevale per antonomasia: le fritole e galani. Musica e animazioni accompagneranno l’arrivo della parata acquea e le degustazioni.

30 gennaio – 3 febbraio: Arti e Mestieri in Piazza San Marco

In Piazza San Marco sarà possibile scoprire come si realizzano le maschere in un’antica bottega, o come vengono realizzati gli splendidi e preziosi abiti della tradizione carnevalesca. Nessun “grande palco”, ma in compenso uno dei più bei palcoscenici naturali del mondo sarà sfruttato per ospitare le eccellenze di Venezia: vetro, intessitori, intarsiatori, soffiatori, tessutai. Professioni in parte solo veneziane che possono essere utilizzate per intrattenere ma anche per insegnare cos’è stata Venezia con i suoi mille anni di storia.

Ogni giorno dalle 11.00 alle 17.00 attori, maschere e momenti di intrattenimento musicale, enfatizzeranno i momenti e i passaggi importanti delle attività artigianali; le fondamenta per trasmettere il messaggio che le tradizioni e le arti di Venezia sono reali, inalterate e presenti da secoli nella città.

Carnevale di Venezia 2016 - Volo dell'Angelo - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

31 gennaio: il Volo dell’Angelo

Dalle ore 10:30, “Aspettando l’angelo del Carnevale”: la piazza si riempie di colori e di costumi, in attesa di uno degli eventi clou del Carnevale: “Il volo dell’angelo”, in cui la Maria vincitrice del 2015 verrà calata dal campanile di San Marco, in uno splendido ed emozionante volo coreografico. Ad accoglierla, un affollato parterre di maschere e figuranti, tra cui il Corteo del Doge, a cura del C.E.R.S. – Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche.

4 e 9 febbraio: Il campo dei sapori e delle tradizioni

Il Carnevale di Venezia si arricchisce quest’anno di una nuova manifestazione, il “Campo dei sapori e delle tradizioni”, nella settimana clou del Carnevale, quella che va da giovedì grasso 4 febbraio a martedì grasso 9 febbraio, giornata di chiusura. Sapori, artigianato e folclore animeranno un grande padiglione in stile settecentesco allestito in campo San Geremia, a pochi passi dalla stazione ferroviaria di Santa Lucia.

Protagoniste saranno le eccellenze dei territori italiani in un viaggio attraverso i sapori e i prodotti tipici regionali. Il Carnevale sarà la vetrina perfetta per presentare le località, le città e le regioni più belle d’Italia ad un pubblico vasto e proveniente da ogni parte del mondo.

Carnevale di Venezia 2016 - Concorso Maschera più Bella - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Domenica 7 febbraio: il Volo dell’Aquila

Anche per l’edizione 2016 del Carnevale veneziano, lo spettacolo del volo o, meglio, dello “svolo” dell’Aquila si replica con un altro spettacolare volo dal campanile di San Marco fino al palco, di un ospite speciale che la Direzione Artistica svelerà solo nelle ore precedenti l’evento. Si potrà così rivivere la tradizione delle “machine” sceniche rinascimentali della Serenissima, quando, sulla piazza di San Marco “svolavano”, apparati scenici, animali e perfino barche.

Il Volo dell’Aquila è previsto per le ore 12:00, prima e dopo si terranno sfilate di maschere, con gli ultimi concorrenti del Concorso della Maschera più Bella, e rievocazioni storiche.

Martedì 9 febbraio: Volo del Leone e proclamazione della Maria del Carnevale 2016

Lo “Svolo del Leon” celebra il Leone Alato di San Marco, simbolo della città lagunare. Per l’occasione salirà sul Campanile dipinto su di un grande telo scenografico per volare sopra il pubblico presente in piazza. Un rituale di grande suggestione a suggellare il congedo del Carnevale. Ad accoglierlo sul palco di Piazza San Marco le dodici fanciulle veneziane, le Marie.

Con un’atmosfera che unisce la rievocazione storica ad un più moderno concorso di bellezza, la Festa delle Marie si snoda su più giorni e celebra l’omaggio che il Doge portava annualmente a dodici bellissime e umili fanciulle veneziane, dotandole generosamente per il matrimonio di gioielli e tesori dogali. Durante il Gran Finale del Carnevale si svolge la proclamazione e l’incoronazione da parte del Doge della Maria dell’Anno, ovvero la damigella più dolce e aggraziata del Carnevale. La cerimonia avrà inizio intorno alle ore 16:30. Nella stessa occasione verrà anche premiata “La Maschera più Bella”.

Carnevale di Venezia 2016 - Notti all'Arsenale - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Ma le sorprese non sono finite. Questi sono infatti solo alcuni degli eventi in programma. Parte dei festeggiamenti si svolgerà all’Arsenale, zona in cui ogni anno si riversano migliaia di visitatori soprattutto tra i più giovani. Ci saranno cene di gala, un club ispirato agli anni Cinquanta, maghi e illusionisti. E poi, tanto spazio alla musica.

Per scoprire il programma completo visita il sito ufficiale del Carnevale di Venezia 2016.

E se insieme ai festeggiamenti ti stuzzica l’idea di trascorrere qualche giorno di benessere e relax non perderti la nostra Offerta Carnevale alle Terme!

(photo credits www.carnevale.venezia.it)