PHP e Lovivo: una nuova partnership per trasformare il vostro viaggio in esperienza

Lovivo e Panoramic Plaza - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Da oggi al PHP, grazie a Lovivo, tante proposte e idee per scoprire e vivere l’autenticità del nostro territorio

Al Panoramic Hotel Plaza non ci si ferma mai 🙂 Siamo sempre in fermento per proporvi nuovi servizi e per rendere il vostro soggiorno ancora più completo e memorabile. Per trasformare la vostra vacanza in una vera e propria esperienza di viaggio.

Per questo motivo abbiamo deciso di intraprendere una partnership con Lovivo Tour Experience, una nuova agenzia di servizi turistici, ubicata ad Abano Terme a pochi passi dal nostro Hotel, che nasce con la volontà di ideare un’offerta turistica differente e un nuovo modo di vivere i Colli Euganei e i dintorni.

Una startup che crea in modo professionale sinergia tra gli attori del territorio, e che ha chiesto ai propri amici e partner di aprire le porte delle loro attività, degli edifici storici, delle Ville e dei castelli per far vivere la loro autenticità ed il lavoro che svolgono ogni giorno, attraverso esperienze da ricordare.

Una filosofia che ci piace molto e che condividiamo, un servizio che ci fa davvero piacere poter proporre ai nostri ospiti.

Di che si tratta esattamente?

Di tour esperenziali sui Colli Euganei e dintorni, alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche e delle bellezze artistiche del nostro territorio, ma non solo. Tante attività da vivere in prima persona all’insegna soprattutto della natura: dallo yoga al cicloturismo, passando per il trekking e il nordic walking, il tutto in compagnia di guide specializzate.

Tour, attività ed esperienze che potranno essere prenotate direttamente anche presso il nostro Ricevimento!

Per darvi un’idea di cosa può voler dire partecipare a un tour Lovivo abbiamo deciso di prendervi parte personalmente e di raccontarvelo. L’esperienza che abbiamo scelto è il giro in Laguna a bordo del Bragozzo, che da Quarto d’Altino ci ha portato, attraverso la laguna veneta, fino alle Isole di Murano e Torcello. Ecco com’è andata!

Lovivo e Panoramic Plaza - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Alla scoperta della Laguna col Bragosso

La partenza è per le 8:40 all’imbarco del Bragozzo “S. Alban” a Quarto d’Altino. Il tempo un po’ uggioso e il sonno non ci hanno scoraggiato e ci siamo presentati puntuali all’appuntamento. Il gruppo è già quasi al completo e la breve attesa ci ha dato la possibilità di scambiare quattro chiacchiere per conoscerci. Sul posto sono presenti anche le accompagnatrici Luisa e Camilla, e gli uomini di bordo: Francesco Burlando, detto il Capitano, e il suo aiutante Gianluca Busetto.

Qualche minuto per imbarcarsi, pronti e via! Alla scoperta della Laguna di Venezia con occhi nuovi e curiosi. Fin da subito il viaggio ci riserva soprese e curiosità. Il Capitano ci racconta infatti storia, aneddoti e caratteristiche di questo luogo unico al mondo, ma al tempo stesso fragile e bisognoso di protezione.

È stato bello ad esempio, scoprire che sono tornate in laguna molte specie di uccelli che fino a qualche tempo fa, a causa di diverse forme di inquinamento, avevano abbandonato questi luoghi. Purtroppo l’Autunno non è la stagione più adatta per gli avvistamenti (la maggior parte della fauna presente in Laguna è costituita soprattutto da uccelli migratori), tuttavia la fortuna ha voluto che un Falco della Palude facesse capolino e sorvolasse a poca distanza dalla nostra imbarcazione.

A proposito…sapete tutti cos’è il Bragozzo? Grazie a questo tour l’abbiamo scoperto e sperimentato. Si tratta di un’antica imbarcazione veneta, che grazie al suo fondo piatto, eco-compatibile con l’ambiente lagunare, permette di percorrere rotte inconsuete, solitamente inaccessibili. Il Bragozzo è stata la barca da pesca più diffusa sull’alto Adriatico per tutto l’Ottocento e la prima metà del Novecento, fino all’avvento del motore, con il quale ha cercato di convivere per qualche di tempo. Costruito completamente in legno e dai colori vivaci, il Bragozzo (Bragosso in dialetto veneto) ci ha allontanato per mezza giornata dalla frenesia moderna e ci ha riportato a godere del ritmo lento della natura.

Lasciati i canneti e ormai immersi completamente nella Laguna, scorgiamo all’orizzonte l’Isola di Burano, con le sue tipiche abitazioni colorate e il campanile pendente, ottimo soggetto per le nostre foto. Superata l’isola dei merletti e dei Bussolà (dolce tipico), proseguiamo alla volta di Murano, isola che conserva i segreti della millenaria tradizione vetraria veneziana, giunta dall’Oriente intorno all’anno Mille e qui affinata fino all’eccellenza, nonché nostra prima tappa.

Lovivo e Panoramic Plaza - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

La sosta prevede la visita di un’antica vetreria dove un esperto artigiano ci mostra tutta la maestria di tecniche e ricette tramandatesi di generazione in generazione. Davanti ai nostri occhi vengono creati in poco tempo e con pochi gesti, all’apparenza semplici, dei veri e propri capolavori.

Il tempo di fare qualche piccolo acquisto nel negozio interno alla Fornace e il tour prosegue con la visita di una delle chiese più antiche di Venezia, la meravigliosa Basilica dei SS. Maria e Donato. Si tratta di una costruzione del XII secolo, pur con manomissioni e modifiche dei secoli successivi. Si sa comunque che è il rifacimento di una chiesa precedente, probabilmente del VII sec. Ad affascinarci maggiormente sono soprattutto i suoi mosaici. Il pavimento musivo di questa chiesa infatti è uno dei più ampi e meglio conservati e in esso convivono, intrecciandosi, due tipi di mosaico: il Tessellatum ed il Sectile (per scoprire la differenza andate a visitare questa splendida Chiesa 🙂 ). Una vera meraviglia da contemplare seguendo il percorso suggerito dal pannello informativo presente all’ingresso.

L’arrivo a Murano ci ha riservato anche un’altra bella sorpresa. Il cielo grigio e nuvoloso ha lasciato il posto a un bel sole caldo, che ci permette di osservare gli scorci lagunari sotto un’altra luce.

Nel frattempo si è fatta quasi l’una e anche la fame si fa sentire. Il pranzo è previsto a Torcello ed è libero. La scelta è stata comunque quella di rimanere in gruppo e di mangiare tutti assieme, in convivio, presso la Taverna Tipica Veneziana. Risotto di pesce, frittura ed altri cicchetti tipici veneziani serviti su curiosi e gustosi piatti di pane. Una vera delizia!! Il tutto accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco.

Lovivo e Panoramic Plaza - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Dopo il ristoro, possiamo dedicarci nuovamente alle visite. Torcello è un’oasi di pace e tranquillità. Un tempo fu la “capitale” della laguna nord, cuore della vita economica e sociale della civiltà veneziana. Oggi è conosciuta soprattutto per il complesso monumentale composto dalla Cattedrale, dal Battistero e dal Martyrium di S.Fosca, ma anche per il Ponte del Diavolo, un ponte senza parapetti che unisce le due sponde del canale di Torcello (uno dei rari esempi del genere che ancora sopravvivono in laguna) e per la Locanda Cipriani, consacrata a mito letterario per aver ospitato Ernest Hemingway nell’autunno del 1948.

È tempo di ripartire e di rientrare. Il Capitano ci aspetta. Il viaggio di ritorno ci dà nuovamente l’occasione di imprimere nella memoria immagini, suoni e profumi di questo luogo meraviglioso. Alle 15 attracchiamo ed è l’ora dei saluti. Come accade per tutte le cose belle, il tempo è trascorso veloce, ma i ricordi di questa bella giornata rimarranno vivi ancora per molto.

Che altro dire… è stata una bellissima esperienza e non ci resta che consigliarvi di provarla di persona. Questa, come le tante altre proposte da Lovivo.

Bando allo stress e alla preoccupazione quindi. Ad organizzare la vostra vacanza e a renderla indimenticabile ci pensiamo noi, sia essa all’insegna del relax e del benessere, della cura e della salute, o della visita e della scoperta del territorio.

Lovivo e Panoramic Plaza - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Per maggiori info sui servizi offerti da Lovivo Tour Experience vi invitiamo a visitare il sito ufficiale oppure la pagina Facebook