Le ricette dello Chef: sfogliatine con crema pasticcera e fragole

Ricette Chef: Sfogliatine con crema pasticcera e fragole - Blog Panoramic Hotel Plaza Abano Terme

Fresche, golose, leggere e friabili. Delle piccole delizie semplici da realizzare, ma squisite da assaporare.

Avere in frigo sempre a portata di mano una confezione di pasta sfoglia ci consente di realizzare tantissime ricette in pochissimo tempo.

Queste piccole delizie dalla base leggera e friabile, e arricchite con della semplice crema pasticcera e fragole, stupiscono per la facilità di esecuzione e la bontà del risultato finale.

Sono un dolce fresco e goloso. Il dessert perfetto per addolcire la colazione, per uno spuntino o una merenda sfiziosa, o come dopo cena abbinate ad un buon bicchiere di Passito.

Si possono preparare in formati diversi, secondo la nostra fantasia o secondo gli stampini che abbiamo in casa. Quella qui di seguito è la ricetta utilizzata dal nostro pasticcere Nicolò, che per l’occasione ha condiviso anche la sua personale versione della crema più amata e più usata in pasticceria: la crema pasticcera.

Sfogliatine con crema pasticcera e fragole

Ingredienti per circa 10 sfogliatine:

Pasta sfoglia q.b.
Fragole
Zucchero a velo

Per la crema pasticcera:

1 litro di latte
3 uova intere
250 g di zucchero semolato
3 g di bacche di vaniglia
1 g di aroma d’arancio
140 g di amido di riso o maizena o frumina

Preparazione:

Come prima cosa preparare la crema pasticcera. Mettere a bollire il latte in una casseruola. Intanto miscelare bene in planetaria, o in una ciotola con le fruste, le uova intere, lo zucchero, la vaniglia e l’amido di riso. Aggiungere il composto al latte e cucinare il tutto per pochi istanti.

Stendere la pasta sfoglia e ritagliare dei rettangoli di media dimensione. Rivestire una placca da forno di carta antiaderente e disporvi i rettangoli di sfoglia bucherellandoli con i rebbi di una forchetta per non far crescere la sfoglia. Cospargere di zucchero semolato e cuocere per circa 20 min a 180°C.

Nel frattempo preparare le fragole: privarle del picciolo, lavarle e asciugarle bene. Tagliarle quindi a fettine sottili.

Una volta cotte (devono essere piuttosto dorate in superficie), sfornare le sfogliatine e lasciarle intiepidire un po’.

Passare quindi alla composizione. Con l’aiuto di un sac à poche mettere la crema pasticcera sulle sfoglie distribuendola in modo uniforme, decorare con le fettine di fragole e spolverizzare di zucchero a velo. Per una migliore fragranza si consiglia di comporre il dolce al momento, poco prima di servire.

Le fragole possono essere sostituite con un altro tipo di frutta fresca a vostro piacere: mirtilli, more, pesche, mele.

Abbinamento vini:

Fior d’Arancio Colli Euganei Passito
Vin Santo DOC dei Colli Piacentini
Passito di Albana